Storia Naturale III.1

Storia naturale - vol. III.1 - Botanica. Libri 12-19

Plinio il Vecchio (Gaio Plinio Secondo)

Traduzione e note di Andrea Aragosti, Roberto Centi, Franca Ela Consolino, Anna Maria Cotrozzi, Francesca Lechi, Alessandro Perutelli

Einaudi - Collana: I Millenni

La parte centrale della gigantesca "Storia naturale" di Plinio il Vecchio, vero catalogo della scienza e della fantasia naturale dell'antichitÓ, Ŕ dedicata alla botanica. In sedici libri, dal dodicesimo al ventisettesimo, Plinio squaderna tutto il regno delle piante gigantesche ed umili, dalla profumata flora alpina a quella lussureggiante dei tropici, dalla vegetazione selvaggia e nociva alla verdura servizievole degli orti e dei giardini. In questo primo tomo appaiono i libri XII-XIX, pi¨ propriamente arborei, mentre i successivi XX-XXVII, in un secondo tomo, tratteranno dei fiori e delle qualitÓ mediche dei prodotti vegetali. Plinio continua la sua opera pedagogica, con tocchi di polemica severitÓ, coinvolgendo il lettore nella sua ansia di sapere e gusto di narrare, cadendo nelle sue amabili ingenuitÓ, offrendo esempi straordinari della vastitÓ e profonditÓ del sapere antico accanto ad altri della sua eterogenea composizione, tanto ricca di favole che di veritÓ. ╚ alla Natura nella sua forma pi¨ schietta, segretamente operosa, che Plinio dedica qui altre pagine di interesse e suggestione inesauribili.